Sei in: Home - Cronaca - Sciopero, lunedì 3 giugno A rischio tutto il trasporto pubblico
Mobilità

Sciopero, lunedì 3 giugno
A rischio tutto il trasporto pubblico

sciopero mezzi pubblici

Nel giorno dello sciopero nazionale di 24 ore, per i dipendenti dell’Atac e del Tpl, i trasporti saranno garantiti da inizio servizio alle 8.30 e dalle 17 alle 20. Tra le 8.30 e le 17 e dalle 20 a fine servizio, sono a rischio le corse di autobus, tram, filobus, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Termini-Giardinetti e Roma-Viterbo

Lunedì 3 giugno sarà sciopero nazionale di 24 ore, proclamato da Fast Confsal, per i dipendenti dell’Atac e del Consorzio Roma Tpl Scarl che gestisce tutte le linee periferiche della Capitale. Il servizio di trasporto garantito da inizio servizio alle 8.30 e dalle 17 alle 20. Tra le 8.30 e le 17 e dalle 20 a fine servizio, sono a rischio le corse di autobus, tram, filobus, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Termini-Giardinetti e Roma-Viterbo. Inoltre, nella notte tra domenica 2 e lunedì 3 giugno sono a rischio le corse delle linee notturne da N1 a N27. Allo sciopero proclamato da Fast Confsalt se ne aggiunge un secondo, sempre di 24 ore, proclamato da Filt-Cigl, Fit-Cisl e UilTrasporti per i dipendenti della Trotta Bus Services del Consorzio Roma Tpl che riguarda le linee 077,218,702,720,721,764,767 e 768. Allo sciopero e' interessata anche Agenzia per la mobilita'. Lo comunica, in una nota, Agenzia per la mobilità.

Social networks